Alluce limitus

    • Day Hospital
    • Durata dell'intervento: 20-40 min
    • Anastesia: solo l'arto operato
    • Decorso: si cammina dal giorno seguente senza stampelle
    • Deambulazione: tre settimane con scarpa post operatoria di protezione


    Informazioni sull'intervento



    L'alluce limitus è caratterizzato da un difetto meccanico dell’articolazione dell’alluce (metatarso falangea prima). Molto spesso non è evidente alcuna deformità, ma spesso si associa una neoformazione di osso peri articolare.
    L'alluce limitus è caratterizzato da un difetto meccanico dell’articolazione dell’alluce (metatarso falangea prima). Molto spesso non è evidente alcuna deformità, ma spesso si associa una neoformazione di osso peri articolare.

    Lo scopo dell’intervento chirurgico è quello di modificare i rapporti articolari permettendo un normale movimento della prima falange dell’alluce sul metatarsale, senza conflitti meccanici.

    L’intervento generalmente usato in questa patologia è una osteotomia obliqua distale del 1° metatarsale, che permette una decompressione ma soprattutto un abbassamento sul terreno della testa del metatarsale, correggendo il difetto biomeccanico. 

    Questo tipo di procedura è molto simile a quella per la correzione dell’alluce valgo, utilizza anch’essa una fissazione interna con vite e spesso, si associa ad una asportazione delle neoformazioni ossee peri articolari, quando presenti.

    La degenza, il decorso post operatorio e la convalescenza sono sovrapponibili a quelli dell’alluce valgo.